Perchè Bologna

Perché Bologna e l’Emilia Romagna

Bologna e l’Emilia Romagna, luoghi ricchi di bellezze artistiche da conoscere e apprezzare, ancora autentici e non stravolti dal turismo di massa, noti per la loro proverbiale gioia di vivere e le tante eccellenze culinarie.

Vinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo Slider

Bologna è la città principale della nostra attività di guide: tappa obbligata del Grand Tour fin dal ‘700, sta ritornando giustamente ad essere considerata città d’arte. Bologna vanta un primato assoluto: l’Università più antica d’Europa, nata alla fine dell’ XI secolo. Le sedi storiche dello “Studio” sono un sorprendente concentrato di storia, scienza e arte.

La nostra città ha un altro primato: ben 40 chilometri di portici, che creano un'atmosfera del tutto speciale. Numerose sono anche le torri medievali: tra di esse, le famose “Due Torri”, veri “grattacieli” di 900 anni fa.

La scuola artistica bolognese conta nomi importanti: da Vitale da Bologna, ai Carracci, Guido Reni, Guercino, fino a Giorgio Morandi; sono inoltre presenti a Bologna opere di Raffaello, Parmigianino, sculture di Nicola Pisano, Nicolò dell’Arca, Jacopo della Quercia, Michelangelo, Giambologna.

Non si può dimenticare uno degli aspetti da sempre più apprezzati di Bologna e dell’ Emilia Romagna: il cibo. Una visita del “Quadrilatero”, il mercato alimentare nel cuore di Bologna è un’allettante introduzione alle specialità locali e regionali. Potremo poi “approfondire” con visite ai laboratori delle sfogline (vere “artiste” del tortellino e della tagliatella) e, nel territorio, a caseifici, acetaie, aziende vinicole.

Grazie alla sua posizione e agli ottimi  collegamenti, arrivare a  Bologna è facile, come partire da qui per visitare con noi anche le altre città della regione, ognuna con un proprio carattere e un’ eredità storica e artistica diversa e affascinante. Ravenna, capitale dell’Impero d’Occidente e i suoi mosaici paleocristiani e bizantini, Ferrara centro di cultura e arte rinascimentale con la dinastia estense, Modena dai capolavori romanici alla Ferrari, Parma città d’arte dal medioevo a Correggio e Parmigianino, di musica e famose specialità gastronomiche.

Infine, l’Emilia Romagna è terra di motori:  Lamborghini, Ducati, Ferrari, Maserati, hanno sede tra Bologna e Modena. Nei musei  di queste aziende prestigiose si possono ammirare sia gli ultimi esemplari che quelli d’epoca.

Se volete conoscere insieme a noi non solo Bologna, ma anche gli altri gioielli della regione, potrete usufruire della stessa guida e comprendere meglio la storia delle diverse città in una prospettiva più ampia.

Letto 8315 volte
Sei qui: Home Perchè Bologna