Tour Classici

Tour Faenza - Dove nasce la Ceramica

Volete scoprire la differenza tra maiolica e porcellana? Tra terracotta e terraglia? Allora visitate con noi il Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza che racchiude migliaia di oggetti, nati dall’incantesimo della terra e del fuoco.

Vinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo Slider

MEZZA GIORNATA (FINO A 2,5 ORE)
CONSIGLIATO PER: Gruppi, T.O., Individuali, Scuole
PARTECIPANTI: fino a 30
QUANDO: tutto l’anno, eccetto il lunedì

Si spazia dal vasellame di uso quotidiano fino alle opere di artisti contemporanei come Arturo Martini (è in corso una mostra a lui dedicata fino al 30 marzo). Dalle ceramiche faentine del Basso Medioevo fino allo splendore della produzione rinascimentale, dalle opere in stile Liberty fino alla collezione del Novecento che raccoglie capolavori di Fontana, Burri, Picasso, Matisse, Chagall e molti altri.

Contattateci e costruiremo insieme l’itinerario più adatto alle vostre esigenze. La passeggiata nel museo può essere abbinata alla visita di una bottega artigiana o a un laboratorio di ceramica (per bambini e adulti) durante il quale i partecipanti realizzeranno un oggetto a sorpresa.

Usciti dal MIC, percorreremo le eleganti vie di Faenza, un vero e proprio salotto cittadino incentrato su due piazze, della Libertà e del Popolo, unite e separate dalla maestosa Torre dell’Orologio. A fianco, gli imponenti leoni rampanti della Fontana monumentale seicentesca.

Il Duomo, grandioso e incompiuto, troneggia da una grande scalinata e conserva al suo interno importanti opere di scuola toscana rinascimentale, in gran parte commissionate dalla Signoria dei Manfredi nel ‘400.

GIORNATA INTERA (FINO A 5 ORE)

CONSIGLIATO PER: Gruppi, T.O., Individuali, Scuole
PARTECIPANTI: fino a 30
QUANDO: tutto l’anno

Nel pomeriggio suggeriamo di visitare Palazzo Milzetti, l’esito più significativo e completo del neoclassismo faentino, per l’esemplare integrazione tra architettura, decorazione, tappezzerie e arredo, che si è conservata pressoché intatta, permettendo di far vivere ai visitatori l’esperienza di una dimora patrizia di inizio Ottocento. Il grande progetto, attribuito a Felice Giani, comprende pitture e stucchi che, attraverso raffinati riferimenti mitologici e storici, rimandano alla funzione specifica di ciascun ambiente.

INFO:

Museo internazionale della Ceramica: ingresso intero € 8,00, ridotto gruppi e over 65 anni € 5,00, ridotto scuole € 3,00.

Palazzo Milzetti:  ingresso  € 4,00, tra 18 e 25 anni €  2,00, gratuito fino a 18 anni (ingresso gratuito la prima domenica di ogni mese).

 
Letto 2088 volte